NEWSLETTER DEL 3 MAGGIO 2019

Buongiorno collega,
ho due novità sindacali e un’info sulle ritenute d’acconto.
1) Come sappiamo tutti, per scelta del governo Radio Radicale va verso la chiusura. Non voglio farti un comizio sul pluralismo: le tue giornate sono già abbastanza pesanti senza i miei predicozzi. Però voglio dirti che mercoledì 15 il direttore della radio, Alessio Falconio, e il presidente della Fnsi Beppe Giulietti saranno con noi al Ghetto degli Ebrei per un’iniziativa di ordine e assostampa per la radio e per la libertà di informazione. Chi partecipa ottiene 3 crediti formativi. Ti prego di cuore di partecipare: sarebbe demoralizzante se a un’iniziativa col nostro presidente ci ritrovassimo in quattro gatti.
2) Da oggi è in funzione Credi.Mi, il microcredito dell’Assostampa pensato soprattutto per chi fa lavoro autonomo. Chi deve fare un piccolo investimento necessario alla professione (magari deve cambiarsi il pc o abbonarsi a un’agenzia) può chiedere a noi anziché bussare in banca. Si possono chiedere fino a 2000 euro da restituire senza interessi, a rate assurdamente basse e in tempi molto lunghi. Questo è il link al regolamento e al modulo per la richiesta: http://www.stampasarda.info/microcredito/
3) Chiudo inoltrandoti le news che ci arrivano da fiscogiornalisti:  “Nel caso in cui il giornalista riceva il corrispettivo di una prestazione sottoposta a ritenuta d’acconto, il soggetto tenuto al pagamento ne trattiene il relativo importo per versarlo successivamente all’Erario quale sostituto d’imposta. Può capitare, per vari motivi, che il soggetto che ha trattenuto la ritenuta manchi poi il proprio dovere, e non effettui il versamento nei termini di legge. Una recente sentenza della Corte di Cassazione a Sezioni Unite (10378/2019) ha finalmente – e definitivamente – sancito che, in tal caso, il soggetto che ha emesso la fattura non è obbligato – in solido con il sostituto d’imposta – al pagamento della ritenuta non versata. Per informazioni e chiarimenti relativi all’applicazione delle ritenute d’acconto è possibile contattare info@fiscogiornalisti.it.
Buona giornata,   Celestino